Italiani

In anderen Sprachen · Dans d'autres langues · En otras lenguas · På andra språk
На других языках · Muilla kielillä · その他の言語で · 用别的语言 · Á öðrum málum
User avatar
Kiri
rupestrian
rupestrian
Posts: 23
Joined: Fri 17 Aug 2012, 14:35

Re: Italiani

Post by Kiri » Fri 17 Aug 2012, 18:22

Grazie mille!
Ormai saprò cosa dire alle mie professoresse (ed altre persone italofone con cui parlerò, certo)

Siccome mi sono abituato a parlare di questi temi solo con gli anglofoni, vi vorrei domandare: che cosa, secondo voi, è il più difficile da capire quando fate le lingue artificiale? Forse c'è un problema linguistica? Per esempio, mi sembra che per gli anglofoni (che parlano SOLO inglese) forse sia la esistenza dei casi grammaticali o qualcosa così...

Qualcosa che avete trovato difficile... spero che la mia domanda è chiara...
:lav: :eng: :fra: :ita: :lit: :jpn: :rus: :con:
User avatar
Lambuzhao
earth
earth
Posts: 7172
Joined: Sun 13 May 2012, 01:57

Re: Italiani

Post by Lambuzhao » Fri 17 Aug 2012, 20:16

Non c' è di che!


Mi pare che molti glottotete hanno imperato il concetto dei casi grammaticali molto presto, e vogliono adottarne alle sue lingue artificiale. Io si!

Mi sirvono i casi in alcune lingue mie: Sadrasal (3: Nom, Gen, Acc/Obj), Rozwi (8: Nom, Voc, Gen, Acc, Abl, Instr, Loc, e Temporale), anche Kwijin (i stessi 8 come Rozwi).

Forse leggi questo tema per rispondere la tua domanda un po' più chiaro.
User avatar
Kiri
rupestrian
rupestrian
Posts: 23
Joined: Fri 17 Aug 2012, 14:35

Re: Italiani

Post by Kiri » Fri 17 Aug 2012, 21:12

Il caso era solo un esempio. Quel che volevo domandare: se per gli italiani ce ne sono dei concetti che sono difficili da capire (come potrebbe essere i casi per anglofoni).
Per i lettoni, ad esempio (di che io sono uno) lingue ergativo-assolutivo forse possono sembrare un po' assurde.

È più chiara la domanda così?

Grazie comunque per il tema – sarà interessante leggerlo.
:lav: :eng: :fra: :ita: :lit: :jpn: :rus: :con:
User avatar
Lambuzhao
earth
earth
Posts: 7172
Joined: Sun 13 May 2012, 01:57

Re: Italiani

Post by Lambuzhao » Fri 17 Aug 2012, 21:55

Kiri wrote:Il caso era solo un esempio. Quel che volevo domandare: se per gli italiani ce ne sono dei concetti che sono difficili da capire (come potrebbe essere i casi per anglofoni).
Per i lettoni, ad esempio (di che io sono uno) lingue ergativo-assolutivo forse possono sembrare un po' assurde.

È più chiara la domanda così?

Grazie comunque per il tema – sarà interessante leggerlo.
Non fa niente -
Discutono sempre questo tema ergativo-assolutivo. Appare spesso in molte conversazioni sulle lingue artificiali, anche Case Survey. In realtà non mi interessa molto. Ma che lo ricerchi qui, e certo lo troverai.
User avatar
Kiri
rupestrian
rupestrian
Posts: 23
Joined: Fri 17 Aug 2012, 14:35

Re: Italiani

Post by Kiri » Sun 19 Aug 2012, 18:13

Un'altra domanda.

Che rapporto hanno gli italiani con il latino? (Conosco la etimologia, ma la mia domanda è piuttosto sulla difficoltà/facilità studiandolo e su cose così...)
:lav: :eng: :fra: :ita: :lit: :jpn: :rus: :con:
Alessio
sinic
sinic
Posts: 326
Joined: Mon 03 Sep 2012, 20:27
Location: Modena, Emilia-Romagna, Italy

Re: Italiani

Post by Alessio » Mon 03 Sep 2012, 20:31

L'italiano è il discendente più diretto del latino, per cui quasi tutte le parole sono modificate solo leggermente... quasi tutti gli italiani (o almeno quelli che conosco) sono in grado di legger senza problemi un testo in latino, poi naturalmente la traduzione IN latino è tutt'un altro paio di maniche.
:ita: :eng: [:D] | :fra: :esp: [:)] | :rus: :nld: [:|] | :deu: :fin: :ell: [:(] | :con: Hecathver, Hajás

Tin't inameint ca tót a sàm stê żǒv'n e un po' cajoun, mo s't'armâgn cajoun an vǒl ménga dîr t'armâgn anc żǒven...
User avatar
Visinoid
light
light
Posts: 1038
Joined: Thu 04 Aug 2011, 04:13
Location: Sparta

Re: Italiani

Post by Visinoid » Tue 04 Sep 2012, 01:27

Sei italiano? :D Il francese è anche molto circa del latino (sul piano della scrittura). :3
Alessio
sinic
sinic
Posts: 326
Joined: Mon 03 Sep 2012, 20:27
Location: Modena, Emilia-Romagna, Italy

Re: Italiani

Post by Alessio » Thu 06 Sep 2012, 18:38

Sì, sono italiano "purosangue", madre e padre entrambi modenesi. Il francese è una lingua neolatina, esattamente come l'italiano, ma ha subito parecchie influenze celtiche per cui ha delle caratteristiche, per intenderci, riconducibili al gallese o all'irlandese. Le altre lingue neolatine sono lo spagnolo, il portoghese e il rumeno. Quest'ultima ha subito anch'essa diverse influenze slave (russe), mentre spagnolo e portoghese presentano una lenizione estrema, che l'italiano ha solo in misura molto ridotta. In conclusione, l'italiano, in quanto il latino nacque nella nostra beneamata capitale, è per forza di cose il discendente più diretto della lingua latina. Una cosa molto curiosa è come abbia perso del tutto i casi, che il latino aveva (e non due, ma ben sei!), mentre ad esempio il rumeno li mantiene in piccola parte...
:ita: :eng: [:D] | :fra: :esp: [:)] | :rus: :nld: [:|] | :deu: :fin: :ell: [:(] | :con: Hecathver, Hajás

Tin't inameint ca tót a sàm stê żǒv'n e un po' cajoun, mo s't'armâgn cajoun an vǒl ménga dîr t'armâgn anc żǒven...
User avatar
Kiri
rupestrian
rupestrian
Posts: 23
Joined: Fri 17 Aug 2012, 14:35

Re: Italiani

Post by Kiri » Thu 06 Sep 2012, 21:42

Appunto, ci ho pensato oggi che magari il rumeno ha (abbia?) mantenuto il caso proprio perché nelle lingue slave ce l'ha?
:lav: :eng: :fra: :ita: :lit: :jpn: :rus: :con:
User avatar
Lambuzhao
earth
earth
Posts: 7172
Joined: Sun 13 May 2012, 01:57

Re: Italiani

Post by Lambuzhao » Sat 29 Jun 2013, 18:34

Ecco!

È venuta la stagione del carciofo!
(Realmente, e venuta nella tarda primavera)
Image

Buon appetito!!!!
:mrgreen:
Alessio
sinic
sinic
Posts: 326
Joined: Mon 03 Sep 2012, 20:27
Location: Modena, Emilia-Romagna, Italy

Re: Italiani

Post by Alessio » Tue 13 Aug 2013, 18:02

Ha, allora questo thread si attiva ancora ogni tanto!
Domanda: qualcuno di voi ha visto il mio thread dove insegno la lingua italiana? Avete da fare delle correzioni, suggerire argomenti, indicare mancanze... ? Ogni aiuto sarà apprezzato!
:ita: :eng: [:D] | :fra: :esp: [:)] | :rus: :nld: [:|] | :deu: :fin: :ell: [:(] | :con: Hecathver, Hajás

Tin't inameint ca tót a sàm stê żǒv'n e un po' cajoun, mo s't'armâgn cajoun an vǒl ménga dîr t'armâgn anc żǒven...
HowToSerj
rupestrian
rupestrian
Posts: 3
Joined: Sun 11 May 2014, 09:19

Re: Italiani

Post by HowToSerj » Sun 11 May 2014, 12:30

Ciao a tutti! Sono nuovo qua e vedo che ci sono altri italiani qua. Yay! Beh, in realtà non sono italiano però vivo in Italia da un po' di anni quindi direi che me la cavo con la lingua.

Comunque, ho una domanda per quelli di madre lingua... o per chiunque che avrebbe qualcosa da dire. Esiste un termine in italiano per l'abbreviazione "conlang"? Quindi non lingua artificiale o lingua costruita ma proprio un'abbreviazione come in inglese 'conlang' (constructed + language). E se non esiste un termine italiano si può dire conlang?, cioè usando la parola in inglese... come si fa spesso ormai.

Scusatemi gli errori. >.<
User avatar
atman
greek
greek
Posts: 470
Joined: Wed 05 Dec 2012, 17:04

Re: Italiani

Post by atman » Sun 11 May 2014, 16:37

HowToSerj wrote:Scusatemi gli errori. >.<
Non ti preoccupare. Il tuo italiano é ottimo, e forse é migliore del mio! [:)]
HowToSerj wrote:Comunque, ho una domanda per quelli di madre lingua... o per chiunque che avrebbe qualcosa da dire. Esiste un termine in italiano per l'abbreviazione "conlang"? Quindi non lingua artificiale o lingua costruita ma proprio un'abbreviazione come in inglese 'conlang' (constructed + language). E se non esiste un termine italiano si può dire conlang?, cioè usando la parola in inglese... come si fa spesso ormai.
Io non sono totalmente di madre lingua (solo sono cresciuto in Italia), ma comunque non conosco termini italiani specifici per tradurre "conlang". Ovviamente lingua artificiale, lingua costruita, lingua immaginaria, lingua di fantasia vanno benissimo.
Երկնէր երկին, երկնէր երկիր, երկնէր և ծովն ծիրանի.
User avatar
Lambuzhao
earth
earth
Posts: 7172
Joined: Sun 13 May 2012, 01:57

Re: Italiani

Post by Lambuzhao » Sun 11 May 2014, 17:10

HowToSerj wrote:Ciao a tutti! Sono nuovo qua e vedo che ci sono altri italiani qua. Yay! Beh, in realtà non sono italiano però vivo in Italia da un po' di anni quindi direi che me la cavo con la lingua.

Comunque, ho una domanda per quelli di madre lingua... o per chiunque che avrebbe qualcosa da dire. Esiste un termine in italiano per l'abbreviazione "conlang"? Quindi non lingua artificiale o lingua costruita ma proprio un'abbreviazione come in inglese 'conlang' (constructed + language). E se non esiste un termine italiano si può dire conlang?, cioè usando la parola in inglese... come si fa spesso ormai.

Scusatemi gli errori. >.<
HowToSerj wrote:Ciao a tutti! Sono nuovo qua e vedo che ci sono altri italiani qua. Yay! Beh, in realtà non sono italiano però vivo in Italia da un po' di anni quindi direi che me la cavo con la lingua.

Comunque, ho una domanda per quelli di madre lingua... o per chiunque che avrebbe qualcosa da dire. Esiste un termine in italiano per l'abbreviazione "conlang"? Quindi non lingua artificiale o lingua costruita ma proprio un'abbreviazione come in inglese 'conlang' (constructed + language). E se non esiste un termine italiano si può dire conlang?, cioè usando la parola in inglese... come si fa spesso ormai.

Scusatemi gli errori. >.<
Ciao!
errori - non fa niente. Tutti siamo peccatori linguistichi, facciamo l'errori linguistichi. [;)]

cosi vuol dire -
lingua artificiale = conlang

la glossopoiesi = conlanging

il glottoteta = conlanger {glossotect!}

e certo che si, esistono piu frasi come la lingua immaginaria, la lingua costrutta, la lingua artistica, etc.

habbiamo una discussione sul tema –
http://www.aveneca.com/cbb/viewtopic.ph ... =conlanger


Non ce di che!
[:D]
Serena
sinic
sinic
Posts: 275
Joined: Thu 26 Sep 2013, 14:58

Re: Italiani

Post by Serena » Tue 13 May 2014, 18:59

glossoglottopoiesi noun.f - conlanging
glottoteta noun.n - conlanger
lingua ausiliaria idiom - auxlang
lingua artificiale idiom - conlang
User avatar
Lambuzhao
earth
earth
Posts: 7172
Joined: Sun 13 May 2012, 01:57

Re: Italiani

Post by Lambuzhao » Tue 13 May 2014, 20:09

Ciao Serena,
Ti ringrazio tanto
[;)]
User avatar
Fleur
earth
earth
Posts: 1064
Joined: Sat 22 Sep 2012, 15:47
Location: UK

Re: Italiani

Post by Fleur » Sat 07 Nov 2015, 18:07

Ciao a tutti! :) Ho cominciatio ad imparare l'italiano circa tre anni fa. È la lingua che ho praticato più, e quindi direi che l'italiano è la mia lingua estera più fluente. Probabilmente sbaglio molto, ma fiduciosamente posso practicare anche :P
Alessio
sinic
sinic
Posts: 326
Joined: Mon 03 Sep 2012, 20:27
Location: Modena, Emilia-Romagna, Italy

Re: Italiani

Post by Alessio » Wed 09 Dec 2015, 22:26

Ciao Fleur, l'ultima parte della frase è alquanto letterale (fiduciosamente = hopefully?). Se hai usato Google Traduttore, ti consiglio di non farlo più, è orribile :S
Io direi "spero di poter migliorare". Il resto però non è male...

Dato che noto che qua ci sono pochi madrelingua, chi vuole fare due chiacchiere in italiano può scrivermi per messaggio privato [;)]
:ita: :eng: [:D] | :fra: :esp: [:)] | :rus: :nld: [:|] | :deu: :fin: :ell: [:(] | :con: Hecathver, Hajás

Tin't inameint ca tót a sàm stê żǒv'n e un po' cajoun, mo s't'armâgn cajoun an vǒl ménga dîr t'armâgn anc żǒven...
G64
hieroglyphic
hieroglyphic
Posts: 42
Joined: Tue 19 Jan 2016, 23:36
Location: Italy

Re: Italiani

Post by G64 » Mon 15 Feb 2016, 17:21

Ci sono anche io nel gruppo [:D]
L'Italiano con solo due pagine di thread fa pena. Riattiviamolo insieme o mi ritroverò a fare degli immensi soliloqui con me stesso :mrgreen:
Native: :ita: | Intermediate: :eng: | Basic: :lat: :esp:
Studied: :qya: (+all of the above)
Willing to study: :grc: :jpn: :heb: :rus:

(Linguistic noob, fear not to correct me)
Alessio
sinic
sinic
Posts: 326
Joined: Mon 03 Sep 2012, 20:27
Location: Modena, Emilia-Romagna, Italy

Re: Italiani

Post by Alessio » Fri 08 Apr 2016, 15:59

G64 wrote:Ci sono anche io nel gruppo [:D]
L'Italiano con solo due pagine di thread fa pena. Riattiviamolo insieme o mi ritroverò a fare degli immensi soliloqui con me stesso :mrgreen:
Come ti capisco...

Effettivamente ho notato che siamo pochissimi madrelingua italiani nel forum... e devo dire che ciò si rispecchia perfettamente nella vita di tutti i giorni, dato che quando dico ai miei amici che invento lingue artificiali mi guardano come se fossi matto da legare [¬.¬]
E dire che l'idea del mio primo conlang non era neanche partita da me, ma da un mio amico che voleva comunicare senza essere capito dagli altri... nonostante tuttora lui stesso non capisca una parola di ecadvaro [:S]

Comunque, butto lì un argomento tanto per ravvivare un po' il thread: l'altro giorno ero in giro per Modena e ho notato una macelleria islamica col nome scritto con l'alfabeto (o per meglio dire abjad) arabo. Da lì è partito tutto un film mentale che mi ha portato alla conclusione che noi che parliamo lingue romanze siamo gli unici, tra quelli che usano l'alfabeto latino, a usarlo, per così dire, da titolari, senza averlo "preso in prestito" da altri. In giro per il mondo ci sono lingue che non sono nemmeno indo-europee (per esempio l'indonesiano) che usano il nostro stesso alfabeto e che l'hanno adottato più o meno recentemente.
Io sono sempre stato fissato con il principio che ogni lingua dovrebbe avere il proprio alfabeto, cosicché possa essere scritta con la maggior precisione possibile (evitando abomini come <tzsch>, usato in tedesco fino a qualche tempo fa). Mi rendo conto che sarebbe estremamente scomodo per chi deve imparare la lingua, ma io personalmente preferirei imparare un nuovo alfabeto piuttosto che dovermi convincere che una sequenza che conosco già ha un suono diverso (il che causa infiniti errori, soprattutto quando noi italiani proviamo a leggere parole come "science" in inglese...).
Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe di più che tutte le lingue usassero l'alfabeto latino (anche senza particolari ragioni d'eredità linguistica) o che ognuna avesse il suo?
:ita: :eng: [:D] | :fra: :esp: [:)] | :rus: :nld: [:|] | :deu: :fin: :ell: [:(] | :con: Hecathver, Hajás

Tin't inameint ca tót a sàm stê żǒv'n e un po' cajoun, mo s't'armâgn cajoun an vǒl ménga dîr t'armâgn anc żǒven...
Post Reply